Macerata
Il Tribunale apre le porte agli studenti

       Per la prima volta il Palazzo di Giustizia di Macerata ha accolto gli studenti di un Istituto secondario superiore della città.

       Il dirigente del liceo scientifico “G. Galilei”, prof. Pierfrancesco Castiglioni, esprimendo la volontà di coinvolgere la scuola nel mondo delle istituzioni e del reale, ha favorito con entusiasmo l’iniziativa, caldeggiata dalle docenti di Scienze giuridico economiche, di condurre gli studenti delle classi seconde ad indirizzo tradizionale e di un’unica classe prima, la sez. E., in visita al palazzo di giustizia, per un contatto diretto con il diritto in aula di processo.

       Con il consenso del presidente del consiglio dell’ordine degli Avvocati e del Dirigente Amministrativo, da sempre sostenitori di un percorso di sensibilizzazione sul fronte della legalità e del senso civico, i liceali sono stati ricevuti dal Presidente del Tribunale, Dr. Coccioli, dall’Avv. Renato Coltorti, Presidente delle camere penali e dal vice presidente dell’Ordine degli avvocati, avv. Carlo Strinati. L’incontro si è svolto all’insegna di una definizione di giustizia legata a valori, culture e tradizioni cangianti nel corso della storia, dell’importanza del ruolo della Magistratura e della figura professionale dell’avvocato, anche alla luce dei fondamentali principi costituzionali.

        Agli studenti è stata data, inoltre, l’opportunità di assistere alle udienze penali della mattinata di giovedì 28 Marzo e giovedì 4 aprile, fissate dinanzi al Presidente della sezione penale, Dr. Evangelisti.

        La giovane platea è risultata particolarmente interessata e l’iniziativa sicuramente non resterà isolata.

 


Pubblicata il 11 aprile 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.